GDS IN EDICOLA

"Ti tagghiu a testa", minacce a un imprenditore: due usurai arrestati a Catania

di
usurai catania, Catania, Cronaca
Nunzio Barbera e Salvatore Di Venuto

«Ti finisci mali... Ti tagghiu a testa». Così Nunzio Biagio Barbera, 76 anni, e Salvatore Di Venuto, 53 anni, hanno minacciato un imprenditore catanese in difficoltà economiche a cui avevano prestato del denaro e a cui richiedevano ed ottenevano interessi ad un tasso usurario compreso tra il 20% ed il 50% mensile.

Come riporta il Giornale di Sicilia, i due si sarebbero presentati alla vittima come esponenti della cosca mafiosa Santapaola-Ercolano, che a dire dei due indagati era colei che ci aveva messo i soldi. Lunedì scorso il Gip ha convalidato l’arresto di Nunzio Barbera ed il fermo di Salvatore Di Venuto disponendo il carcere per il primo e i domiciliari per il secondo con le accuse di concorso in usura e tentata estorsione aggravata.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X