IL PROGETTO

"Terre di cinema" a Catania: workshop, riprese e proiezioni per 27 cineasti

Tra workshop, incontri, riprese e proiezioni 27 giovani cineasti partecipano a Catania per due settimane a 'Terre di cinema'.

La manifestazione è dedicata alla fotografia cinematografica. Guidati da professionisti, sono impegnati nella produzione di dieci cortometraggi rigorosamente in pellicola 35 mm.

'Terre di cinema' riunisce i protagonisti presenti e futuri dell’industria cinematografica internazionale, i «direttori della fotografia» che nei set sono i primi collaboratori del regista.

Dieci dei 27 giovani cineasti che partecipano al campus hanno vinto una borsa di studio.

Gli altri sono allievi del corso di Fotografia cinematografica del Centro sperimentale di cinematografia (Scuola nazionale del cinema), che è partner della manifestazione con l’università di Catania. Le lezioni frontali (60 ore) si tengono nel complesso storico-monumentale del monastero dei Benedettini.

Per la realizzazione dei cortometraggi i giovani si muovono tra varie location, tra cui l'Etna.

Nell’edizione passata sono stati coinvolti oltre 40 attori e le riprese hanno utilizzato 35 location, per oltre 5 mila metri di pellicola girata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X