VIGILI DEL FUOCO

Fughe di gas a Catania, ma era un falso allarme: panico tra la gente

di

E’ allarme fughe di gas in diversi quartieri di Catania. Da ieri sera alla centrale operativa dei vigili del fuoco di Catania arrivano tantissime chiamate di soccorso per fughe di gas nelle zone di corso Italia, Picanello, San Berillo, San Giovanni Galermo.

Ma cosa è successo in realtà? L’Asec, società che gestisce la distribuzione di gas nella rete cittadina, ha effettuato un intervento di manutenzione straordinaria utilizzando una sostanza che, normalmente, viene impiegata come “odorizzante”, per rendere percepibili all'olfatto eventuali fughe di gas che altrimenti sarebbero inodori.
Per questo è stato diffuso nell’aria del mercaptano, sostanza odorizzante, che induce erroneamente l'idea che ci sia una reale fuga di gas.

Così la sostanza molto persistente e fastidiosa continua creare preoccupazioni infondate nella popolazione.
In tanti hanno chiamato alla centrale dei vigili del fuoco di Catania e non riuscendo ad avere spiegazioni, perché le linee erano sempre occupate, hanno deciso di allontanarsi da casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X