ACCUSATO DI STRAGE

Travolge i vicini a Palagonia, domani l'interrogatorio davanti al Gip

omicidio palagonia, Gaetano Fagone, Catania, Cronaca
Il luogo della tragedia e nel riquadro Gaetano Fagone

Si terrà domani, davanti al Gip di Caltagirone, l’udienza di convalida del fermo, per strage e lesioni gravi di Gaetano Fagone, 52 anni, accusato di avere volontariamente investito, la sera del 31 agosto scorso a Palagonia, un gruppo di vicini di casa, con la Fiat Punto del padre, uccidendo una donna di 87 anni, Maria Napoli, e ferendone sette.

Forse infastidito dal rumore delle persone che stavano passando una serata in strada. L’uomo dopo oltre due giorni di serrate ricerche è stato fermato dai carabinieri del comando provinciale di Catania e della compagnia di Palagonia mentre tornava a casa.

Il procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera, ha depositato la richiesta di convalida del fermo e la contestuale emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’indagato.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X