OSAPP

Detenuti minorenni aggrediscono gli agenti a Catania, 5 feriti

Una decina di detenuti rinchiusi nel carcere per minorenni di Catania ha aggredito il personale di sorveglianza ferendo un sovrintendente e quattro agenti, che sono stati portati in ospedale dove sono ricoverati.

Secondo quanto si è appreso, il motivo scatenante sarebbe la mancata concessione di un permesso a uno dei 'rivoltosi'. Lo si apprende dal sindacato di polizia penitenziaria Osapp.

«La professionalità e la prontezza del personale - sottolinea il segretario generale aggiunto dell’Osapp, Mimmo Nicotra - ha permesso di risolvere il problema in tempi brevi. Ma è l'ennesimo episodio che dimostra come il personale sia bravo, ma numericamente inadeguato alle esigenze di sicurezza».

In questi giorni a Bicocca c'è un’ispezione in corso disposta dal ministero della Giustizia. La commissione, guidata da un magistrato, è stata informata dell’accaduto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X