POLIZIA

Rapina a una rivendita di tabacchi a Catania, due arresti

di

Rapinano una rivendita di tabacchi nel quartiere Borgo a Catania e portano via 140 pacchetti di sigarette per un valore di circa 5.000 euro, numerosi gratta e vinci e 500 euro prelevati dalla cassa. La polizia ha arrestato Giovanni Pasqualino Di Benedetto, di 22 anni e Lorenzo Rotondo Cocco, di 18 anni, accusati del reato di rapina aggravata.

Ieri sera alle 19.45 è arrivata alla sala operativa della polizia la segnalazione di un rapina in una rivendita di tabacchi, ad opera di quattro persone arrivate a bordo di due scooter. I quattro hanno fatto irruzione con il volto coperto da passamontagna e armati di pistola.

Hanno minacciato il titolare e si sono fatti consegnare l’incasso e svariati pacchetti di sigarette posizionati sugli espositori. Alcune pattuglie della squadra mobile si sono diretti verso la rivendita di tabacchi cercando di intercettare i rapinatori nelle possibili vie di fuga.

In via Consolazione, gli agenti hanno notato due persone a bordo di uno scooter Aprilia Scarabeo che stavano trasportando un vistoso sacco nero posizionato sulla pedana del mezzo.

I poliziotti hanno fatto segno di fermarsi, ma i due alla vista della pattuglia sono fuggiti. In via Cesare Vivante gli agenti hanno fermato i due rapinatori che hanno dovuto ammettere ai aver appena rapinato la rivendita di tabacchi.

Di Benedetto e Rotondo Cocco sono stati arrestati e portati nel carcere di Piazza Lanza a Catania. Sono in corso serrate indagini per identificare gli altri due complici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X