POLIZIA

Furto con spaccata in un bar del centro storico di Catania, due arresti

di

Usano una Fiat Punto come ariete per spaccare la vetrina di un bar nel centro storico di Catania e portar via il registratore di cassa. Sono stati arrestati Giuseppe Rando, di 27 anni e Filippo Valerio Storniolo, di 23 anni, accusati di furto aggravato ai danni di un esercizio commerciale e di resistenza a pubblico ufficiale.

La sera dello scorso 11 settembre alle 23 è arrivata alla sala operativa della polizia di stato la segnalazione di un furto in un bar del centro storico. Gli agenti si sono portati sul posto e hanno bloccato le possibili vie di fuga, per intercettare la Fiat Punto con a bordo i due ladri.

In via Plebiscito, i poliziotti della squadra mobile hanno intercettato l’auto e hanno intimato l’alt ai due fuggitivi. I due uomini hanno imboccato a marcia indietro e ad altissima velocità una via secondaria travolgendo nel tragitto alcune auto lasciate in sosta.

Dopo un lungo inseguimento, i due sono andati a sbattere contro il muro. I poliziotti sono scesi dall’auto e hanno bloccato subito il passeggero, mentre il conducente è stato raggiunto e fermato dopo una breve colluttazione.

All’interno del veicolo, gli agenti della squadra mobile hanno trovato e sequestrato il registratore di cassa con tutto l’incasso, che è stato riconsegnato al titolare del bar Inoltre, sono stati scoperti svariati arnesi per lo scasso che sono stati sequestrati .

Sono stati poi acquisiti i filmati registrati dal sistema di video-sorveglianza, istallato all’interno dell’attività commerciale, dai quali è emersa la dinamica della rapina con  spaccata.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X