CARABINIERI

Litiga con un giovane dopo un incidente stradale e gli spara: fermato a Biancavilla

La Dda di Catania ha emesso un decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti di Riccardo Pelleriti, di 23 anni. Il ragazzo è accusato di tentato omicidio e di lesione aggravate.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Paternò il ventitreenne avrebbe sparato un colpo d’arma da fuoco all’addome per uccidere un giovane di 21 anni.

Il giovane ferito è stato ricoverato presso l’ospedale Cannizzaro di Catania in prognosi riservata. L’arma è una calibro 7,62x39 Soviet, che il giovane deteneva illegalmente.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la sparatoria è nata da una lite per un incidente stradale. Il fatto è accaduto sabato sera, intorno alle 22.30, nella zona delle case popolari di via dell’Uva a Biancavilla.

I due giovani hanno iniziato il diverbio ad Adrano, a causa di un incidente avvenuto tra uno scooter e un’auto. Il fermato è stato portato nel carcere Catania Piazza Lanza.

S.I.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X