POLIZIA

Catania, minacce e molestie all'ex compagna: ai domiciliari per stalking

di

Un bar a soqquadro, un uomo con in braccio un bambino di un anno che inveisce contro una donna. Questa l'immagine che si è presentata agli occhi dei poliziotti di Catania, intervenuti in via Sangiuliano dopo essere stati chiamati dai presenti.

L'uomo, padre del piccolo, stava discutendo animatamente con l'ex compagna nonchè madre del bimbo. Gli agenti, hanno potuto appurare lo stato dell'esercizio commerciale e, tramite il racconto dei testimoni, è stato semplice trovare nell'uomo il colpevole di tutto. Aveva scatenato un vero putiferio, persino il misuratore fiscale era stato scaraventato contro una parete a causa della furia. L'uomo, nel suo accesso d’ira, aveva pure minacciato i clienti presenti al momento.

La donna ha riferito agli agenti di essere vittima di continue minacce e molestie da parte dell’uomo che, pertanto, è stato bloccato e condotto in questura. L'uomo, accusato di stalking, si trova agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X