"Le Vie dei Tesori" arriva a Catania, 32 luoghi aperti fino al 4 novembre

di

I tesori siciliani aperti al pubblico hanno fatto registrare numeri maestosi, soprattutto a Palermo dove in soli 5 weekend sono stati 36 mila i partecipanti. Continua il successo de "Le Vie dei Tesori", la cui edizione catanese è stata presentata oggi a Palazzo della Cultura, alla presenza del sindaco Salvo Pogliese, l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo e l’assessore comunale alla Cultura Barbara Mirabella. Presenti anche Laura Anello, presidente dell’associazione Le Vie dei Tesori Onlus e Pierluigi Di Rosa della Wondertime, partner del progetto.

Il festival riempirà la città di turisti che si ritroveranno a Catania dal 19 ottobre al 4 novembre. Trentadue i luoghi aperti per l'occasione e per 3 weekend consecutivi.

Tra i luoghi che sarà possibile visitare: l'Anfiteatro Romano, l'Antica Bottega del Puparo, l'Archivio Storico dell'Università, Cappella Bonajuto, Castello Ursino, la Cattedrale, la Chiesa di San Giuliano, il convitto nazionale Mario Cutelli, l'ex manifattura Tabacchi e il mausoleo di villa Modica. Per info http://leviedeitesori.com/catania/.

 

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X