CARABINIERI

Spacciava dai domiciliari, pusher in manette a Catania: arrestato anche il complice-vedetta

di

Nuovo arresto per droga a Catania da parte dei carabinieri. In manette sono finiti Alfio Puglisi, 31 anni, che si trovava ai domiciliari, e Claudio Caudullo, 24 anni, entrambi ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti in concorso. Sono stati gli uomini del Nucleo Operativo ieri sera ad osservarne la metodologia utilizzata per piazzare la droga.

Il 24enne aveva il duplice ruolo di accogliere e indirizzare gli acquirenti e quello di "vedetta" che segnalava l’eventuale arrivo di forze dell’ordine.

L'uomo ai domiciliari curava, direttamente da casa, la consegna delle dosi di stupefacente agli assuntori ricevendone in cambio il corrispettivo in denaro. I carabinieri hanno inoltre fermato diversi acquirenti trovati con la droga in tasca, appena acquistata dal pusher ai domiciliari. Entrambi gli arrestati attendono il giudizio per direttissima agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X