IL SALVATAGGIO

Tenta il suicidio gettandosi in mare, due carabinieri salvano una donna a Catania

di

Ha tentato di suicidarsi ma l'immediato intervento dei carabinieri ha evitato la tragedia a Catania. La donna, nel tardo pomeriggio di ieri, si è gettata nelle acque agitate antistanti il porticciolo della borgata di San Giovanni Li Cuti. Un uomo, che ha notato il gesto della signora, ha immediatamente urlato indicando ciò che stava accadendo.

I carabinieri, in transito nell’area per normali controlli, si sono tuffati, riuscendo a salvarla, nonostante la corrente del mare l’avesse già portata ad una ventina di metri dalla costa. Le operazioni di recupero della donna sono state rese difficili sia a causa del mare mosso che dell'agitazione della stessa che ha opposto resistenza agli uomini che volevano salvarla.

La donna è stata trasportata in ambulanza all’ospedale Cannizzaro di Catania dove si trova tuttora ricoverata in osservazione. Le motivazioni alla base del gesto, verosimilmente sono riconducibili alla sfera familiare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X