QUESTURA

Assalto ai furgoni dei tifosi del Cosenza, 8 anni di daspo a cinque ultras del Catania

di

Cinque tifosi catanesi avrebbero organizzato un piano per assalire due furgoni dei tifosi del Cosenza. L’obiettivo sarebbe stato quello di rubare gli stendardi delle tifoserie avversarie come trofeo. È accaduto lo scorso febbraio dopo l’incontro di serie C tra Catania e Cosenza.

La polizia di Messina ha scoperto che cinque tifosi di età compresa tra i 33 e i 22 anni, hanno inseguito ed accostato un furgone con a bordo tifosi del Cosenza lungo la A18, in direzione di Messina, nel territorio del Comune di Roccalumera, cercando di bloccarlo con il lancio di vari oggetti. Per loro il questore di Catania ha emesso cinque Daspo.

Gli inquirenti hanno anche intercettato le conversazioni dei cinque tifosi mentre stavano organizzando l’assalto al furgone. Secondo quanto si legge in una nota delle questura di Messina: “Il daspo o divieto di accesso ai luoghi interessati da manifestazioni sportive nonché ai luoghi interessati alla sosta, transito e trasporto di coloro che vi partecipano o assistono, avrà la durata di otto anni ed imporrà ai cinque individui raggiunti dal provvedimento di presentarsi in occasione degli incontri di calcio disputati dal Catania Calcio presso gli uffici di polizia al 10° ed al 40°minuto del I° e del II° tempo in caso di partite casalinghe, al 15° minuto se trattasi di dispute in trasferta”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X