A Riposto opere in terracotta degli studenti raccontano la Repubblica: le foto

di

Antonio Presti, mecenate della Fondazione Fiumara d'Arte ha inaugurato i bassorilievi in terracotta realizzati all'interno della “Rassegna di Piccolezze” (Le piccolezze della Società Civile) “Una città per la Costituzione”, dagli studenti delle scuole dell'hinterland jonico-etneo, installati nel muro di cinta della grande caserma dei vigili del fuoco, sul lungomare Pantano di Riposto.

La consegna è avvenuta alla presenza dell'amministrazione comunale, in occasione della manifestazione "Rassegna di Piccolezze".

La promotrice e ideatrice del progetto, professoressa Maria Pia Fiumara ha sottolineato:

“Un riconoscimento particolare va agli artisti che hanno accompagnato gli studenti in questa ‘avventura’ di carattere civile, Alfio Caltabiano, Tiziana Rapisarda, Angelika Finocchio, coordinati e diretti meravigliosamente dalla grande NIky Cilia. A lei va tutto il mio apprezzamento per la passione, l'impegno, l'amore profusi a piene mani in questa operazione artistico-civile”.

Gli artistici bassorilievi illustrano gli articoli dei Principi fondamentali della Costituzione della nostra Repubblica secondo il punto di vista dei ragazzi.

I pannelli sono quotidianamente oggetto di numerose foto ricordo e selfie da parte di un vastissimo pubblico e nel contempo servono a ricordare i contenuti della nostra Costituzione e a riflettere.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X