Degrado e vandalismo nell'ex plesso della "Capponi-Recupero" a Catania: le foto

di

Le grande incompiuta catanese compie 10 anni dalla sua chiusura. L'ex plesso della scuola "Capponi-Recupero" a Catania è completamente abbandonato e distrutto, con muri sfondati e scale in acciaio letteralmente sparite.

"Dopo aver raccolto le segnalazioni delle famiglie di via Villa Glori- afferma il presidente della società cooperativa Katanae Dario Zappalà che ha effettuato un sopralluogo- ho voluto rendermi conto di persona della situazione. Un degrado che va oltre ogni tipo di immaginazione. Gli edifici si ritrovano con i muri sfondati e le scale in acciaio, che portavano ai piani superiori, letteralmente sparite. L’unica cosa che resta in buone condizioni è il piccolo impianto sportivo a pochi passi dalla struttura “gemella” del Velletri. Da qui - continua Zappalà- bisogna ripartire per cercare di restituire il sito ai bambini ed alle famiglie del territorio. Un obiettivo che si può raggiungere solo con il lavoro di squadra e la piena sinergia delle istituzioni politiche e sociali".

Di seguito le foto inviate alla redazione di Gds.it all'indirizzo redazioneweb@gds.it

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X