CARABINIERI

Gravina, addetto alla sicurezza deruba con un complice il negozio Piazza Italia: 2 arresti

di

Un addetto alla sicurezza del centro commerciale Katanè, a Gravina di Catania, insieme ad un complice, ha rapinato 1.3oo euro alle commesse del negozio Piazza Italia. È accaduto lo scorso 16 luglio intorno alle 19 quando Carlo Fabio Pagano, di 43 anni, con Antonino Trovato, di 40 anni, sono entrati nell'esercizio commerciale da una porta di servizio non accessibile al pubblico e non coperta dalle telecamere di sicurezza.

Pagano, in quanto addetto alla sicurezza, aveva le chiavi di alcuni locali praticabili solamente dagli impiegati dei diversi negozi. Con lui è entrato il complice Trovato, coprendosi il volto con un cappellino e tirado su un cappuccio di una felpa.

Trovato ha sorpreso alle spalle le impiegate del punto vendita della catena Piazza Italia costringendole con la forza a consegnargli un bussolotto contenente circa 3.000 euro in contanti. Le ha poi trascinate all’interno di uno stanzino dove le ha chiuse a chiave per potersi allontanare indisturbato dalla struttura, uscendo dalla porta di servizio.

I carabinieri della compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato i due per rapina aggravata in concorso e sequestro di persona.

Per Pagano sono stati disposti gli arresti domiciliari, mentre Trovato è stato portato nel carcere Piazza Lanza di Catania.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X