TRE DELIBERE

Comune di Catania, approvata la riforma delle società Partecipate

di
comune catania partecipate, Catania, Politica
Enzo Bianco

Tre importanti delibere sono state approvate dal Consiglio comunale. Il prolungamento della convenzione con l’istituto musicale "Vincenzo Bellini"; la richiesta di accesso alle anticipazioni dei contributi regionali per i Comuni in dissesto, primo Ente a richiederlo; e l’avvio della procedure per la riforma delle aziende partecipate.

Si tratta di decisioni politiche importanti alla luce della recente dichiarazione di dissesto, che rappresenta anche una opportunità, oltre che una necessità, di avviare un nuovo corso nella vita amministrativa dell’ente.

In successione cronologica, il primo voto all’unanimità dai 27 consiglieri presenti è stato espresso per il prolungamento della convenzione col “Bellini”, atto necessario per poter arrivare alla statalizzazione della prestigiosa istituzione artistica catanese, che nei mesi scorsi ha vissuto una frase di crisi per i problemi di cassa del Comune, ma anche per le vicende giudiziarie che hanno riguardato alcuni dipendenti infedeli che, negli anni, hanno sottratto circa 14 milioni di euro.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X