CARABINIERI

Perseguita e minaccia per anni i genitori anziani per comprare droga a Catania, arrestato

di

Un uomo di 37 anni è stato arrestato per aver maltrattato ed estorto denaro agli anziani genitori adottivi a Catania. Si tratta di C.F. che è stato portato in carcere dai carabinieri della stazione Piazza Verga.

Dalle indagini è emerso che l'uomo, a partire dal 2014, ha sopraffatto i genitori. Il trentasettenne è un tossicodipendente che ha più volte perso il posto di lavoro perché sorpreso a rubare denaro. L'uomo ha così iniziato a vessare padre e madre pur di ottenere giornalmente il denaro utile all’acquisto della droga.

L'uomo ha estorto nel corso degli anni oltre 60.000 euro, creando uno stato di ansia e paura nei genitori. Più volte li ha chiamati dicendo: "Vi torturerò fino all’inferno".

Più volte gli anziani genitori sono stati aggrediti verbalmente.  Il figlio ha distrutto l'arredamento della casa lanciando suppellettili dell’abitazione, arrivando anche a rubare denaro dalle borse delle persone che andavano a trovarli.

I genitori si sono anche indebitati pur di esaudirne le pressanti richieste, sono giunti ad un grado di esasperazione tale da essere costretti ad abbandonare la casa e trovare ospitalità da alcuni parenti.

I genitori hanno tentato d'inserire il figlio in diverse comunità di recupero ma senza nessun risultato. Alla fine hanno chiesto aiuto ai carabinieri di piazza Verga denunciandolo. Il 37enne è stato arrestato e portato nel carcere Piazza Lanza di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X