CARABINIERI

Mafia, chiedono il pizzo ad un commerciante di Mascalucia: due arresti

di

Avrebbero chiesto il pizzo ad un commerciante di Mascalucia, agendo per conto del clan Santapaola-ercolano. I carabinieri hanno arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Catania, due persone con l'accusa di estorsione continuata pluriaggravata anche dal metodo mafioso ai danni di un commerciante di Mascalucia. Si tratta di Antonio Di Stefano e Pietro Vittorio, entrambi di 40 anni, già reclusi presso il carcere Bicocca per medesimi reati.

Le indagini hanno accertato che i due avrebbero costretto il commerciante al versamento periodico di una somma di denaro in contanti, grazie anche all'ausilio di filmati estratti da telecamere di sorveglianza dislocate sul territorio e grazie anche alla collaborazione da parte di alcune delle vittime.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X