CARABINIERI

Clona la PostePay di una donna di Maniace e spende 3mila euro: denunciata napoletana

di

Una donna di Maniace ha denunciato la clonazione di una carta PostePay evolution lo scorso agosto. I carabinieri, dopo alcuni mesi, hanno individuato la truffatrice.

Si tratta di una napoletana di 56 anni, titolare di una ditta specializzata nella vendita di frutta secca con sede legale a San Giuseppe Vesuviano, nel Napoletano, che è stata denunciata per frode informatica.

Secondo l'accusa, avrebbe clonato la carta della catanese e acquistato due partite di nocciole da una azienda agricola di Roccarainola, in provincia di Napoli.

Sono due le transazioni, effettuate sulla piattaforma Pay tipper, oggetto delle indagini avviate dopo la denuncia della vittima: una di 2.250 euro e l'altra di 1.095 euro che, di fatto, hanno svuotato la carta prepagata.

Grazie alla collaborazione dalla piattaforma di compravendita on line i carabinieri sono riusciti a ricostruire le fasi delle transazioni illegali della donna.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X