CARABINIERI

Picchiano una donna che non paga l'affitto, arrestate in 4 a Catania

Picchiano una donna colombiana perché morosa con le rate dell'affitto. I carabinieri del Nucleo radiomobile di Catania hanno arrestato tre cittadine dominicane: Canela Beato Anyeni di 23 anni, Erika Canela Beato di 29 anni, Luz Maria Fernandez di 42 anni e Miguelina Jorge Beato di 43 anni con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

Intorno alle 2 di domenica mattina, a seguito di una segnalazione giunta al 112, due pattuglie sono intervenute all’angolo tra le vie Giovanni Di Prima e Giambattista Caramba. Al loro arrivo, i militari hanno trovato le quattro donne che stavano tentando di sfondare la porta d’ingresso di una abitazione dove la vittima, una colombiana di 54 anni, era stata costretta a barricarsi per non essere picchiata.

Le quattro stavano facendo una sorta di spedizione punitiva perché la colombiana non aveva pagato le quote di affitto spettanti di un'abitazione condivisa.

I militari hanno cercato di proteggere e mettere in sicurezza la donna, già ferita in una precedente aggressione.

Arrestate le assalitrici, le manette sono scattate anche per la vittima dell'aggressione, Garcia Aura Maria Rojas, di 54 anni, perché è risultata ricercata  per un furto aggravato commesso a Genova il 31 gennaio 2007 e per i quale nel dicembre scorso il tribunale l'aveva condannata a 4 anni di carcere.

La colombiana è stata trasferita nel carcere di Catania Piazza Lanza, mentre le cittadine dominicane sono state relegate agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X