stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Acireale, arriva il bando salva-Terme

Acireale, arriva il bando salva-Terme

L’assessore Armao vuole affidare la gestione ai privati, ma il sindaco è perplesso: troppi debiti, sarà difficile
Catania, Archivio

ACIREALE. Novità importanti per le Terme di Acireale. È attesa infatti per venerdì la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale della Regione sicilia (Gurs) del bando «per la ricerca sul mercato delle manifestazioni di interesse per l’affidamento della gestione del complesso Terme di Acireale». Lo ha comunicato a Palermo l’assessore regionale Gaetano Armao, nel corso dell'incontro tenutosi ieri mattina con la delegazione acese guidata dal sindaco Nino Garozzo e composta dal presidente del Consiglio Toruccio Di Maria e del presidente della Commissione consiliare Antonio Riolo.
Il bando prevede che della gestione debba fare parte l’intero patrimonio termale, compreso quindi l’Excelsior e la parte immobiliare dell’ex stabilimento di Pozzillo. In particolare, sull’Excelsior verrà indicato nel bando che vi è in atto un percorso di condivisione della procedura con Unicredit e con Cassa Depositi e prestiti.
Un ostacolo all'iter potrebbe essere rappresentato dal fatto che dall'ultimo bilancio regionale sono state tagliate gran parte delle somme necessarie a pagare i debiti delle Terme e a ricapitalizzare la stessa società.
Un servizio nell'edizione di Catania del Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X