stampa
Dimensione testo

Raccolta rifiuti, i sindacati: "Situazione drammatica"

Il segretario generale Fp Cgil, Gaetano Agliozzo, non usa mezzi termini. Si rivolge così ai lavoratori dell’Ipi Oikos riuniti in assemblea, rigorosamente chiusa a telecamere e giornalisti, convocata "per rivendicare il diritto allo stipendio dei lavoratori ed il rispetto degli accordi sottoscritti da parte dell'azienda
Catania, Archivio

CATANIA. “La situazione è drammatica”. Il segretario generale Fp Cgil, Gaetano Agliozzo, non usa mezzi termini. Si rivolge così ai lavoratori dell’Ipi Oikos riuniti in assemblea, rigorosamente chiusa a telecamere e giornalisti, convocata "per rivendicare il diritto allo stipendio dei lavoratori ed il rispetto degli accordi sottoscritti  da parte dell'azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti per il Comune di Catania ". Circa 400 i lavoratori del raggruppamento, di questi il 50% deve avere ancora il saldo del mese di settembre. “Aspettavamo gli stipendi arretrati entro fine ottobre – prosegue Agliozzo – Siamo già al 3 novembre e nessuno ha visto niente. Con rammarico devo ammettere che ancora una volta non vengono rispettati gli impegni e gli accordi con i sindacati sul pagamento promesso. Tutto ciò accade nonostante gli impegni assunti nel tavolo prefettizio".
Il segretario generale non nasconde inoltre la sua preoccupazione per eventuali “problemi di ordine pubblico che ne potrebbero derivare. Il settore – dice – è piuttosto caldo”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X