stampa
Dimensione testo

A Catania mercati storici aperti anche nei giorni festivi

Lo ha disposto con un'ordinanza il sindaco Raffaele Stancanelli. Niente chiusura dall'8 dicembre fino al 6 gennaio per "La Pescheria", la Fiera di piazza Carlo Alberto e quelli rionali di piazza Eroi d'Ungheria e Picanello
Catania, Archivio

CATANIA. I mercati storici di Catania resteranno aperti l'8 dicembre, giorno dell'Immacolata, e tutti i giorni delle feste di Natale e Capodanno. La Pescheria, la 'fiera' di piazza Carlo Alberto, ma anche quelli rionali di piazza Eroi d'Ungheria e Picanello non chiuderanno. Lo ha disposto con un'ordinanza il sindaco Raffaele Stancanelli.

"Accogliamo - ha spiegato il sindaco Stancanelli - le richieste degli operatori del commercio ambulante al dettaglio che sono tra quelli che più risentono di questo periodo di crisi economica e offriamo loro, ma anche e sopratutto ai cittadini, questa opportunità in più di poetre fare acquisti a
prezzi ribassati". In particolare per i mercati di piazza Carlo Alberto e della Pescheria, per il settore alimentare e non, è data la facoltà dell'apertura per l'intera giornata, con orario continuato,
dalle 7 alle 22 per tutti i giorni del mese di dicembre e fino al 6 gennaio 2013. Mercati aperti anche se solo per mezza giornata il 25 dicembre, mentre la chiusura per le intere giornate del 26 dicembre e 1 Gennaio 2013.

Per i mercatini rionali di piazza Eroi d'Ungheria e Picanello é prevista l'apertura dalle ore 7 alle 22 per le domeniche e i giorni festivi di dicembre, escluso Natale e Santo Stefano, e il 6 gennaio 2013. Il 25 dicembre l'orario d'apertura sarà dalle 8 alle 14, come per i mercati storici. Chiusura per l'intera giornata invece mercoledì 26 dicembre e il 1 gennaio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X