stampa
Dimensione testo

"Aveva 600 grammi di cocaina", arrestato sorvegliato speciale a Paternò

Giovanni Messina, di 48 anni, ritenuto affiliato al clan mafioso Assinnata ha anche tentato la fuga dopo che i militari lo avevano fermato per un controllo in contrada Pantellina

PATERNO'. Un sorvegliato speciale ritenuto affiliato al clan mafioso Assinnata, Giovanni Messina, di 48 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Paternò perché sorpreso in sella ad uno scooter con circa 600 grammi di cocaina. L'uomo è fuggito abbandonando lo scooter e la droga dopo che i militari lo avevano fermato per un controllo in contrada Pantellina, ma è stato localizzato e bloccato. Messina deve rispondere di detenzione di sostanza stupefacente, violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza e violenza a pubblico ufficiale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X