stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Rubano 500 chili di rame delle Ferrovie, arrestati cinque romeni

Rubano 500 chili di rame delle Ferrovie, arrestati cinque romeni

Donne e bambini hanno ostacolato l’operazione della polizia che si è conclusa con l’intervento di alcune volanti: in manette Iulian Costea, di 19 anni, Elias Marian Stoica, di 21, Vasile Popistica, di 43, Marius Hangalet, di 20, e Florin Cretu, di 22
Catania, Archivio

CATANIA. Cinque romeni sono stati arrestati a Catania da agenti della Polizia ferroviaria perchè sorpresi mentre rubavano cavi di rame, per un peso di 500 chili, di proprietà delle Ferrovie dello Stato. L'operazione è stata ostacolata dalla presenza di donne e bambini che si sono opposti agli arresti e per questo motivo è stato necessario l'intervento di alcune volanti. Gli arrestati sono Iulian Costea, di 19 anni, Elias Marian Stoica, di 21, Vasile Popistica, di 43, Marius Hangalet, di 20, e Florin Cretu, di 22. L'operazione è stata denominata “Oro rosso”. Gli arresti sono stati compiuti domenica scorsa ma sono stati resi noti solamente stamane. I cinque avevano privato i cavi della guaina, li avevano tagliati e messi in alcuni borsoni.   Gli arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.  Uno di essi, Florin Cretu, è stato anche denunciato per non aver rispettato un decreto di espulsione emesso dal Prefetto di Catania nel maggio dello scorso anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X