stampa
Dimensione testo

Acireale, perquisizioni dopo sparatoria: trovate armi e droga

Catania, Archivio

ACIREALE. Numerose armi bianche - tra le quali una balestra ed un potente fucile ad aria compressa - e circa 70 grammi di marijuana sono stati trovati dalla polizia di Acireale durante le ricerche di uno dei due presunti autori della sparatoria avvenuta lunedì scorso ad Aci Platani. Uno di essi, Antonino Messina, di 40 anni, era stato fermato nei giorni scorsi. Le armi erano nell'abitazione di un uomo di 39 anni che è stato denunciato. la droga era in casa di un uomo di 28 anni, Massimo Strano, ch è astato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X