stampa
Dimensione testo

Caltagirone, il sindaco ha azzerato la Giunta

Per la verità, nei giorni scorsi, l’amministrazione cittadina aveva cominciato a sfilacciarsi con una serie di «disimpegni»
Catania, Archivio

CALTAGIRONE. Alla fine la montagna ha partorito il topolino: a Caltagirone il sindaco Nicola Bonanno ieri ha preso la decisione di azzerare la Giunta comunale. L'organismo amministrativo il giorno prima era rimasto "orfano" di Francesco Alba, assessore al Bilancio, alla Ragioneria ed ai Servizi cimiteriali. Ad inizio mese, invece, Massimo Favara (si occupava di Servizi alla persona, Urbanistica, Centro storico, Arredo urbano, Edilizia privata, Rapporti con il Consiglio comunale, Ecologia e sviluppo economico) aveva rassegnato le proprie dimissioni.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X