stampa
Dimensione testo

Catania, blatta morta tra le patatine fritte: gestore ai domiciliari dopo la denuncia di un cliente

CATANIA. Il gestore di un panificio di Catania, A.L., di 26 an ni, è stato arrestato, e sottoposto ai "domiciliari", dalla polizia per vendita di alimenti nocivi per il cattivo stato di conservazione di prodotti alimentari. L'ispezione di agenti delle volanti è scattata dopo la denuncia di un cliente che ha trovato una blatta morta in una vaschetta di patatine fritte. Controlli, con personale dell'Asp, hanno accertato che il locale era infestato da insetti volanti, la "blattella germanica".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X