Sgominata la baby gang che imperversava su Paternò

PATERNO'. Sgominata la banda che ha imperversato negli ultimi tre mesi su Paternò, terrorizzando i titolari delle farmacie e i dei supermercati. Una quindicina le rapine sul groppone. Ne sono convinti i carabinieri, che ieri sera hanno arrestato due minorenni, durante le fasi dell’assalto alla farmacia Costa, sulla Circonvallazione. I due banditi, che sono arrivati a bordo di una Honda Chiocciola rubata in precedenza, hanno agito a volto coperto; solo uno impugnava la pistola. Per terrorizzare la farmacista, i suoi collaboratori e i clienti, il rapinatore armato ha esploso alcuni colpi di pistola in aria. Non si sa se l’arma fosse o meno caricata a salve. La farmacista ha reagito, ingaggiando una colluttazione coni banditi, mentre alcuni clienti hanno dato l’allarme ai carabinieri. Nella zona era in corso un servizio straordinario di controllo dei militari del comando Compagnia con quelli della Legione «Sicilia», per cui, una volta scattato l’allarme diverse pattuglie sono piombate nel posto indicato. Un equipaggio dell’Arma ha così bloccato i malviventi dinanzi l'ingresso della farmacia. Fra militari e banditi è scaturita una seconda breve ma intensa colluttazione, che si è conclusa con l’arresto dei due soggetti. Mentre i due giovani sono stati portati in caserma, la farmacista è stata medicata per le ferite riportata e una cliente di sessantanni, colta da leggero malore, è stata trasportata con dal 118 al «Santissimo Salvatore».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X