stampa
Dimensione testo

Catania, aveva realizzato una sala di videopoker illegale e rubava la corrente: un denunciato a Librino

CATANIA. I carabinieri hanno denunciato a Catania, nell'ambito del «Piano d'azione Trinacria», un uomo di 25 anni che deve rispondere di furto aggravato ed esercizio di gioco d'azzardo in luogo non autorizzato. A Librino, quartiere con gravi problemi sociali, il venticinquenne aveva messo su una sala illegale di video poker, con quattro macchinette, al piano terra del civico 16 di Viale Moncada.
Le apparecchiature, non collegate al Monopolio di Stato, funzionavano con energia elettrica rubata dalla rete pubblica attraverso un allaccio abusivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X