stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Leto resta in Argentina, problema in meno per le casse del Catania
LEGA PRO

Leto resta in Argentina, problema in meno per le casse del Catania

di

CATANIA. Il Babbo Natale del pallone porta un bel regalo al Catania: la proroga del contratto dell'attaccante Sebastian Leto con il Lanus. Il calciatore argentino prolungherà la sua permanenza in prestito fino a giugno 2016, una circostanza gradita al club etneo, che non si ritrova sul bilancio un problema non di poco conto. Gli altri due prestiti, Monzone e Rolin, anch'essi in Argentino, non dovrebbero rappresentare ulteriori motivi di notti insonni per la dirigenza etnea che, invece, dovrà concentrarsi sul mercato di riparazione di gennaio.

Qualche operazione in entrata e uscita appare assolutamente fisiologica.
Nessun "botto", piuttosto qualche assestamento all'organico che è e resta uno dei più forti della categoria. Il direttore generale Pippo Bonanno da questo punto è stato abbastanza chiaro: il mercato non offrirà grandissime opportunità, ci opererà quasi esclusivamente con i prestiti e, comunque, il bilancio attuale prevede una certa libertà di manovra. Naturalmente ci sarà anche chi andrà altrove per completare la stagione in corso.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X