stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Catania precipita con un’autorete
LEGA PRO

Il Catania precipita con un’autorete

di
Calcio, catania calcio, Lega Pro, Catania, Calcio
Mario Petrone

CATANIA. Il botto dei petardi e i fischi fanno da colonna sonora alla quarta sconfitta consecutiva del Catania. Prestazione priva di gioco e carattere, manovra lenta. Il Foggia ottiene il massimo risultato con il minimo sforzo.

Non serve il colpo di scena di Pulvirenti che rivoluziona la formazione: Marchese viene riproposto, finalmente, sulla corsia esterna, Scoppa al posto di Fornito per dare ordine a centrocampo.

Finiscono in panchina Tavares e Pozzebon per fare spazio a Russotto, Mazzarani e Di Grazia: in pratica nessuna punta di ruolo in campo. Stadio semi deserto: il tifo organizzato della Curva nord preferisce sostenere l’Amatori di rugby. I rossazzurri sono contratti e impauriti, il Foggia studia l’avversario. Bucolo e Mazzarani, due volte, vanno al tiro, ma con troppo affanno.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X