stampa
Dimensione testo

Forlì, malore stronca autista catanese Scoperto con controllo satellitare

FORLI'. Il dispositivo di controllo satellitare segnalava da troppo tempo che quel tir era fermo per non provocare l'allarme dell'azienda di trasporti. E' stato così trovato senza vita il corpo dell'autista, il 41enne Giovanni Mancari, di Biancavilla (Catania), probabilmente stroncato da un malore cardiaco mentre dormiva nella cuccetta del suo mezzo, parcheggiato a Forlì, appena fuori il casello autostradale. La macabra scoperta è stata fatta nel serata di ieri, dopo che l'azienda di autotrasporti 'Nicolosi' aveva notato che il suo tir, affidato a Mancari che non rispondeva al telefonino, era fermo da diverse ore, mentre si sarebbe dovuto trovare alla Corovin di Faenza (Ravenna) per caricare una partita di vino. Dapprima sul posto è stato inviato un altro autista che si trovava nelle vicinanze. L'autista, non trovando traccia del collega, ha allertato le forze dell'ordine. I vigili del fuoco, dopo aver infranto un finestrino del mezzo, hanno trovato il corpo senza vita dell'uomo, probabilmente deceduto da diverse ore dopo che, come evidenziato dal cronotachigrafo, si era fermato a Forlì per riposare, proveniente da Firenze, attorno a mezzanotte fra domenica e lunedì .

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X