stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Esposto del Codacons su presunta gettonopoli ad Acicatena
COMUNE

Esposto del Codacons su presunta gettonopoli ad Acicatena

Il movimento chiede di accertare «le responsabilità penali e contabili dei consiglieri comunali che risulterebbero presenti in più commissioni consiliari contemporaneamente nello stesso giorno e allo stesso orario»

CATANIA. Il Codacons ha annunciato la presentazione alla Procura di Catania e alla Procura presso la Corte dei Conti un esposto-denuncia sulla presunta vicenda 'gettonopolì ad Aci Catena (Catania) denunciata nei giorni scorsi dal Movimento Cinque Stelle. Il movimento chiede di accertare «le responsabilità penali e contabili dei consiglieri comunali che risulterebbero presenti in più commissioni consiliari contemporaneamente nello stesso giorno e allo stesso orario».

«Da quanto emerge dalla denuncia del movimento cinque Stelle in merito al comportamento di diversi consiglieri comunali di Aci Catena - afferma il Codacons - si configura una truffa aggravata in concorso per il conseguimento di erogazioni pubbliche, reato previsto e punito dall'art. 640 bis del codice penale». «Pertanto chiediamo alla magistratura - prosegue il Codacons - l'acquisizione dei verbali dell'esorbitante numero di sedute di commissioni consiliari e di fare chiarezza sulle gravi responsabilità che emergerebbero per l'utilizzo scellerato dei gettoni di presenza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X