stampa
Dimensione testo
VIGILI DEL FUOCO

Casa invasa dal fumo, ad Adrano "eroi per caso" salvano coppia di anziani

di
Impianto fotovoltaio esplode in via Della Resistenza per il cattivo funzionamento della centralina. Panico fra gli abitanti

ADRANO. Gesto coraggioso di quattro ventenni ad Adrano, i quali non hanno esitato ad entrare in un appartamento invaso dal fumo di un incendio per salvare un’anziana coppia. Il rogo era scoppiato poco prima nel garage annesso alla loro abitazione, struttura costruita in maniera sin troppo artigianale. Anziché uscire fuori dall’appartamento la coppia si era rintanata in un angolo della loro casa, nella convinzione che il fumo non li avesse raggiunti. Nulla di più sbagliato.

È avvenuto venerdì sera in contrada Dagala. L’incendio è divampato intorno alle 21. Probabilmente a causa di un corto circuito l’artigianale impianto elettrico è andato in tilt distruggendo le suppellettili del garage di circa trenta metriquadrati, ma anche la vettura della coppia: una Ford Fiesta. Immediato è scattato l’allarme ai vigili del fuoco da parte dei vicini di casa della coppia di anziani, ma nel frattempo, non potendo stare con le mani in mano, hanno chiesto aiuto agli automobilisti di passaggio e quattro adraniti sono diventati «eroi per caso».

Dopo avere sfidato il fumo, hanno raggiunto la coppia di anziani, l’hanno tranquillizzata e l’hanno aiutata a uscire. Sul posto nel frattempo sono giunti i vigili del fuoco, che hanno lavorato per oltre un ora prima di mettere in sicurezza l’area interessata all’incendio. Le fiamme stavano per aggredire le travi portanti dell’abitazione degli anziani coniugi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X