stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Danni alla protesi durante fisioterapia", esposto del Codacons
CATANIA

"Danni alla protesi durante fisioterapia", esposto del Codacons

Nell'esposto il Codacons ritiene, nel caso in esame, "configurabile un'ipotesi di lesioni colpose, per cui si è chiesto in materia l'intervento dalla magistratura competente, che accerti l'entità del danno subito e le relative responsabilità".

CATANIA. Il Codacons ha presentato alla Procura della Repubblica di Catania un esposto per quello che definisce "un caso di malasanità" che ha coinvolto una donna alla quale nell'ospedale Garibaldi Nesima era stata impiantata una protesi ad una spalla in seguito alle lesioni causate da una caduta accidentale. La donna è assistita dall'avvocato Elisa Di Mattea, dirigente dell'ufficio legale regionale dell'associazione.

"In particolare - spiega il legale - la signora, a seguito di una caduta accidentale, si è recata presso il Pronto soccorso dell'Ospedale Garibaldi Nesima, dove sono stati accertati un trauma contusivo ad una spalla ed una frattura sotto capitata e scomposta dell'omero. Conseguentemente è stato disposto il suo immediato ricovero nel reparto di ortopedia e traumatologia, dove la paziente è stata sottoposta ad un intervento chirurgico di riduzione e sintesi della frattura e successivamente si è intrapreso il percorso di fisioterapia necessario per una sua completa guarigione".

"Tale terapia - continua il legale - è stata effettuata nello stesso presidio ospedaliero, in particolare nel reparto ambulatorio di fisioterapia. Tuttavia, durante una delle ultime sedute riabilitative l'operatore ha causato, con un movimento brusco, la rottura della protesi della spalla destra della paziente, arrecandole un grave danno costituito sia dai forti dolori sia dalla necessità di interrompere l'attività di fisioterapia ed essere sottoposta ad un ulteriore intervento chirurgico a causa della rottura della protesi".

Nell'esposto il Codacons ritiene, nel caso in esame, "configurabile un'ipotesi di lesioni colpose, per cui si è chiesto in materia l'intervento dalla magistratura competente, che accerti l'entità del danno subito e le relative responsabilità".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X