stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il gup archivia l'inchiesta sull'ex senatore Nino Strano
TRIBUNALE

Il gup archivia l'inchiesta sull'ex senatore Nino Strano

CATANIA. Il Gup di Catania, Marina Rizza, ha disposto il non luogo a procedere, perchè il fatto non sussiste, dell'inchiesta per concorso esterno all'associazione mafiosa sull'ex senatore ed ex assessore regionale e comunale nel capoluogo etneo e di Misterbianco, Nino Strano (Pdl).

La Procura, nel 2012, aveva sollecitato l'archiviazione perchè la sua posizione era stata ritenuta marginale e ininfluente nell'ambito dell'inchiesta Iblis. Dopo il pentimento del boss Santo La Causa la Procura ha chiesto una proroga delle indagini e ha poi sollecitato la richiesta di rinvio a giudizio.

Secondo il pentito Strano si «adoperò per sbloccare le autorizzazioni necessarie» di un centro commerciale« e avrebbe agevolato la cosca Ercolano in cambio di »somme di denaro e dell'appoggio elettorale degli affiliati nelle elezioni regionale e nazionale«. L'allora esponente del Pdl, assistito dagli avvocati Francesco Strano Tagliareni e Maria Elisa Aloisi, si è sempre proclamato innocente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X