stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Sequestro da 27 milioni di euro allo "Scarface" di Catania

catania, scarface, sigilli, Catania, Cronaca
Il complesso immobiliare di Anzio

CATANIA. Sono stati confiscati beni per 27 milioni di euro riconducibili a Francesco Ivano Cerbo di 57 anni. Il provvedimento è stato emesso dal Gruppo Misure di prevenzione del Tribunale di Prevenzione di Catania, a conclusione del più completo procedimento camerale che applica a Cerbo la misura della sorveglianza speciale per un anno e sei mesi e ordina la confisca di 13 quote societarie, 28 immobili ad Anzio (Roma), due automezzi e cinque rapporti bancari. Il patrimonio in questione sarà ora affidato all’Agenzia Nazionale per i beni confiscati.

Francesco Ivano Cerbo è stato arrestato nell’aprile del 2014 ed è ora imputato per associazione a delinquere di stampo mafioso nell’ambito dell’operazione “Scarface” condotta dal Nucleo di Polizia Tributaria di Catania nei confronti del clan Mazzei detto dei “Carcagnusi”.

Durante le indagini è emerso il ruolo di Cerbo. L’uomo era interno al clan Mazzei, intestatario fittizio dei beni e curatore delle relative attività.  Cerbo ha conquistato Scareface per la sua fissazione per il personaggio Tony Montana, interpretato da Al Pacino.

In una sala giochi di Catania i finanzieri hanno trovato il trono, copia identica a quella del film. Un trono in oro con le sue iniziali, così come Tony Montana aveva fatto sulla pelle nera. Ma anche nella sua villa della Playa di Catania Cerbo c’era una scalinata simile a quella di Montana con gradini di marmo bianchi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X