stampa
Dimensione testo
GUARDIA DI FINANZA

"Fuochi d'artificio illegali": in manette due commercianti a Catania

di
fuochi artificio, guardi di finanza, sequestro, Catania, Cronaca
Il tribunale di Catania

CATANIA. Sequestrate due tonnellate di fuochi di artificio, scattano le manette per due commercianti.

Parte da una ricerca della guarda di finanza di Catania, nella zona commerciale di Misterbianco e nel comune di San Giovanni La Punta, l'indagine che ha portato alla scoperta di fuochi d'artificio illegali nei locali di 2 aziende operanti nel settore della vendita all’ ingrosso.

Prodotti di vario genere erano detenuti senza le prescritte autorizzazioni di pubblica sicurezza e con modalità non conformi alla legge,tra questi  372.000 articoli pirotecnici illegali.

Nel corso dell'ispezione alle due attività commerciali, i militari hanno accertato il mancato rispetto delle norme sulla sicurezza, i prodotti sequestrati erano infatti custoditi unitamente a materiale infiammabile all’interno di depositi dove erano presenti elementi elettrici attivi.

I commercianti, uno di nazionalità cinese e l'altro italiano, sono stati sottoposti al giudizio dalla procura di Catania per commercio abusivo e omessa denuncia di materie esplodenti, per le quali, oltre  una pena pecuniaria, il codice penale prevede l' arresto fino a 18 mesi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X