stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Perseguita la sua ex e la minaccia di morte ad Aci Catena, arrestato
CARABINIERI

Perseguita la sua ex e la minaccia di morte ad Aci Catena, arrestato

di

Ha continuato a perseguitare l'ex convivente ad Aci Catena e la donna esasperata ha trovato il coraggio di denunciarlo. È finito in carcere P.C., di 34 anni, indagato per atti persecutori commessi ai danni della sua ex.

Le indagini, sono state coordinate dal pool di magistrati specializzati in materia di reati che riguardano la violenza di genere. L'uomo ha causato alla sua ex ansia perseguitandola dal maggio di quest’anno.

Ad eseguire l'ordine di arresto i carabinieri della stazione di Aci Catena. L'uomo non era nuovo a questa condotta. In un primo periodo di convivenza era nata una bambina, il 23 giugno scorso era stato arrestato dai carabinieri perché ritenuto responsabile di lesioni gravi causate alla ex compagna.

A seguito dell'udienza di convalida, avvenuta il giorno successivo dinanzi il Tribunale di Catania, in composizione monocratica, il giudice gli aveva applicato la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna. Noncurante delle prescrizioni impartite dal giudice, l'indagato ha ripreso a molestare in modo assillante la donna, tempestandola di messaggi via internet con minacce di morte ed insulti. Il trentaquattrenne ha pedinato la donna con  appostamenti  vicino al posto di lavoro.

La donna per evitare d'incontrarlo si è isolata, non permettendole normali relazioni per paura di ritorsioni, anche perché in diversi messaggi le minacce di morte erano rivolte al presunto amante.

La donna ha avuto paura per se stessa e per la figli e l'ha denunciato. L'uomo è stato arrestato e portato nel carcere Piazza Lanza di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X