stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Violenta rissa nei pressi della stazione ferroviaria di Catania, 4 arresti

di

All'alba di ieri è scoppiata una violenta rissa piazza Giovanni XXIII, proprio davanti alla stazione ferroviaria centrale a Catania. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti della polizia di stato che hanno arrestato tre cittadini rumeni, Catalin Mihaica, di 22 anni, Dorin Robe, di 37 anni, Egidio Trufea, di 26 anni, e un cittadino egiziano Emed Malak Michael Musa Salib, di 25 anni.

La segnalazione è giunta alla sala operativa della questura che parlava di una rissa presso la stazione centrale tra stranieri armati di spranghe. I poliziotti al loro arrivo hanno creato un fuggi fuggi generale: due dei rumeni hanno tentato di fuggire a bordo di un’auto, ma sono stati bloccati e catturati, altri due, invece, hanno preferito allontanarsi a piedi,  ma anche loro sono stati fermati.

Non sono state trovate le spranghe segnalate nella telefonata. Ma uno dei fermati aveva il naso gravemente fratturato e alcune delle altre persone coinvolte nella rissa presentavano fratture diverse. Gli agenti hanno trovato nella vettura utilizzata dai due rumeni un taglierino e, poco distante dai luoghi della rissa, un attrezzo di pesante metallo, certamente utilizzato per causare le ferite.

Dopo una visita in ospedale, i quattro sono stati portati nelle camere di sicurezza della questura, mentre altri due sono stati portati ai domiciliari, tutti in attesa del giudizio per direttissima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X