IL FERMO

Paternò, pusher minaccia i carabinieri: "Se entrate in casa vi vengo a cercare e vi sparo"

di

Un 27enne di Paternò è stato arrestato dai Carabinieri per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale nonché detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Marco Di Leo, già sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di residenza per dei reati contro il patrimonio commessi in provincia di Siracusa.

I militari del Nucleo Operativo, ieri sera, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare in casa dell'uomo, sospettato di detenzione di droga.

Di Leo ha opposto resistenza impedendo ai militari di accedere nell’immobile, minacciandoli: "Se entrate in casa vi vengo a cercare e vi sparo".

I carabinieri, dopo essere entrati in casa, hanno trovato e sequestrato 25 dosi di marijuana nascoste nel fondo di una pattumiera, un bilancino elettronico di precisione e materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in commercio.

L’arrestato, in attesa dell’udienza per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X