stampa
Dimensione testo
TRAFFICO IN TILT

Rallentamenti sulla tangenziale ovest di Catania, la protesta dell'assessore Falcone

Rallentamenti con code questa mattina sulla tangenziale ovest di Catania, a causa del protrarsi dei lavori notturni di pavimentazione nel tratto tra gli svincoli di Misterbianco e San Giorgio.

A causa di un problema tecnico alla macchina finitrice, il cui termine di lavoro era previsto per le 6, il traffico è andato in tilt. Il nuovo conglomerato bituminoso, di tipo drenante, prevede anche un breve periodo di maturazione, prima che i veicoli possano transitarvi ed ecco che oggi l'arteria è rimasta paralizzata.

A protestare l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone: "Comprendiamo tutte le motivazioni anche di natura tecnica ma, dopo l’ennesima giornata di passione per gli automobilisti di Catania e provincia, è doveroso richiamare l’attenzione dell’Anas su quanto accaduto".

"La pazienza dei cittadini ha un limite - ha detto -, superato in questo caso ormai da tempo. Anche stamane, a causa di intoppi nei lavori sulla tangenziale di Catania, migliaia di persone sono arrivate in ritardo a lavoro o hanno perso l’aereo, conseguenze inaccettabili".

Per l’esponente dell’Esecutivo "non è la prima volta che lunghe code, dovute a lavori in corso, bloccano fin dalle prime luci del mattino la tangenziale di Catania con gravi ripercussioni a cascata su tutta la viabilità metropolitana. Gli ultimi rallentamenti, infatti, si erano registrati soltanto poche settimane fa. È giusto che l’Anas, ove non fosse direttamente responsabile dei problemi di oggi, verifichi quanto accaduto e sanzioni chi ha sbagliato, dall’impresa esecutrice dei lavori a chi avrebbe dovuto vigilare sul cantiere e non lo ha fatto".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X