CATANIA

Avviata la demolizione dello scheletro di una villa anni '60 a Mascali

È stata avviata la demolizione dello 'scheletro' in cemento armato di una costruzione abusiva a due elevazioni realizzata negli anni Sessanta in contrada Montargano di Mascali, nel Catanese. I lavori sono eseguiti in esecuzione di un'ordinanza del sindaco Luigi Messina. I costi dell'operazione, circa 8mila euro, saranno addebitati al proprietario dell'immobile.

"Quella di oggi - ha affermato Messina - è una giornata memorabile per la nostra comunità sotto l'aspetto della legalità. Per decenni un fabbricato edilizio abusivo ha deturpato un luogo straordinario dal punto di vista naturalistico del nostro territorio, lungo una strada che si inerpica sui fianchi dell'Etna offrendo un panorama mozzafiato. È soltanto l'inizio - ha annunciato il sindaco di Mascali - di un percorso di risanamento di un'area che verrà adesso preservata e monitorata dalla polizia municipale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X