stampa
Dimensione testo
BILANCIO

Catania più sicura, avviati controlli interforze su tutto il territorio

di

Continuano i controlli interforze sul territorio catanese. Nella settimana dal 29 luglio al 4 agosto i servizi si sono dispiegati nelle piazze della Repubblica, Tricolore, Carlo Alberto, Castello Ursino, Pietro Lupo, Caduti del Mare, Palestro, piazza Risorgimento, Scammacca, Bellini (Teatro Massimo) e Stesicoro, oltre alle zone del “Campo Scuola” di Picanello, del Corso Sicilia, di San Leone, di via Vincenzo Giuffrida, delle vie Landolina e Birreria, della Villa Bellini, del porticciolo di San Giovanni Li Cuti e dell’area su cui insiste il centro commerciale “Porte di Catania” e infine nella zona del viale Kennedy.

I controlli sono stati programmati sia in orari pomeridiani che serali e notturni. Sono state 409 le persone e 709 le auto controllate, mentre i dati relativi all’attività di polizia giudiziaria hanno portato a 3 persone indagate in stato di libertà e a 1 sequestro.

Accanto all’attività di polizia giudiziaria, importanti risultati si registrano sul fronte dei controlli amministrativi, anche con riguardo all’osservanza delle norme del codice della strada: ben 294, infatti, sono state le contestazioni per violazioni delle leggi sulla circolazione stradale, di cui 102 riguardano il mancato uso del casco protettivo per chi viaggia su motoveicoli o ciclomotori; i veicoli che sono stati sequestrati o sottoposti a fermo amministrativo sono in numero di 171.

A tal proposito sono stati già programmati specifici posti di controllo in punti nevralgici della città, da parte della polizia di Stato e dall’arma dei carabinieri, con la polizia locale proprio per colpire gli irriducibili che, incuranti, continuano a violare il codice della strada.

Ancora in tema di attività di controlli amministrativi, è stato contrastato l’odioso fenomeno dei posteggiatori abusivi: in 6 sono stati controllati, identificati e sanzionati. Inoltre, il questore di Catania ha notificato loro la diffida ad astenersi dall’esercizio abusivo dell’attività di posteggiatore.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X