stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Incendi nelle aree archeologiche di Paternò e Aidone: è allarme

incendi, Catania, Enna, Cronaca
Foto di Riccardo Termini

Aree archeologiche a rischio. Aumenta la preoccupazione per i siti in Sicilia, dopo gli incendi nell'area di Morgantina, ad Aidone, nell'ennese, e a Paternò, in provincia di Catania, precisamente presso Collina di San Marco, l'Acropoli e i Monti Castellaccio.

Nel dettaglio il presidente di Legambiente Sicilia Gianfranco Zanna ha denunciato che per la terza volta, in poco più di un mese, un incendio ha interessato "l'area archeologica di Morgantina e precisamente l'area di san Francesco Bisconti da cui provengono le testimonianze archeologiche più conosciute del sito e probabilmente anche la Dea". Zanna ha specificato che da anni il sito è privo di "manutenzione preventiva e sono anni che indichiamo agli assessori e ai presidenti di turno le possibili soluzioni alla piaga degli incendi estivi, la maggior parte purtroppo dolosi".

L'articolo nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X