stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Infermiera inseguita dai randagi al Policlinico di Catania, la denuncia del Nursind
SANITÀ

Infermiera inseguita dai randagi al Policlinico di Catania, la denuncia del Nursind

sanità, Marco Di Bartolo, Catania, Cronaca

Un'infermiera del Policlinico universitario di Catania è stata inseguita da un branco di una decina di cani. Lo denuncia il Nursind che ha ricevuto formale segnalazione dalla lavoratrice sull'episodio accaduto il 16 agosto scorso. Per fortuna e solo per puro caso non è accaduto il peggio. Il segretario aziendale del Nursind, Marco Di Bartolo, ha scritto a prefettura, vigili urbani, Asp e azienda per chiedere un intervento urgente e per adottare le contromisure a tutela dei cittadini e dei lavoratori.

«Già con reiterate segnalazioni nei mesi passati, mai riscontrate - dice il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza - ho informato gli uffici competenti dell’Asp 3 sul serio problema dei randagi, che in branco indisturbati all’interno del presidio ospedaliero Rodolico aggrediscono utenti e lavoratori. La situazione è ormai di grave pericolo. Numerose le segnalazioni da parte di dipendenti che ogni sera a fine turno sono ostaggio degli animali che impediscono il raggiungimento delle proprie autovetture. Tra l’utenza ricordiamo che ci sono anche bambini e donne in gravidanza. Chiediamo vista l’urgenza un intervento urgente per scongiurare il peggio».

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X