GUARDIA COSTIERA

Trovate in mare e sulla spiaggia di Catania taniche di carburante: indagini

di

Numerose taniche di plastica contenenti carburante sono state trovate a mare e sulla battigia nella zona “Playa” di Catania. Ad accorgersi dei contenitori i bagnanti che hanno allertato la guardia costiera.

La sala operativa della Capitaneria di Porto di Catania ha inviato una motovedetta per il pattugliamento del tratto di mare interessato dai ritrovamenti e una pattuglia via terra. Alla deriva sono state trovate altre taniche di carburante che sono state recuperate con l’aiuto degli assistenti bagnanti degli stabilimenti balneari del litorale catanese.

Sul posto è intervenuto anche il nucleo Nbcr dei vigili del fuoco di Catania (nucleo specializzato nella ricerca di eventuali pericoli di carattere nucleare, batteriologico, chimico e radiogeno) che ha scongiurato eventuali problematiche di carattere ambientale e di tossicità dei prodotti ritrovati.

Sono in corso ulteriori pattugliamenti sia via mare che via terra per capire se sono stati abbandonati altri fusti.

Sono in corso indagini per identificare i responsabili ed è stata richiesta, all’agenzia delle Dogane di Catania, l'analisi del prodotto trovato all'interno delle taniche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X