stampa
Dimensione testo
FUMATA BIANCA

Università di Catania, Francesco Priolo eletto nuovo rettore

di

Fumata bianca al Monastero dei benedettini di Catania, dove stasera il professore Francesco Priolo è stato eletto rettore dell'Ateneo catanese.

Ordinario di Fisica della materia e decano dei fisici etnei, Francesco Priolo (57 anni) è direttore del Dipartimento di Fisica e Astronomia "Ettore Majorana" dell'Università etnea, da novembre 2018, ed è stato presidente della Scuola superiore di Catania (2013/2018), giusto per citare gli ultimi due ruoli, di un prestigioso e ricco curriculum d'incarichi e attività di rilevanza nazionale e internazionale.

Alle 21,10 nell'aula magna del monastero gremita di pubblico, sul finire dello scrutinio delle schede di docenti e studenti, gli applausi hanno interrotto lo spoglio e suggellato il momento in cui Priolo ha raggiunto il quorum "rettoriale" di 792 voti.

La sua elezione, quindi, è arrivata dai voti dei 973 docenti e dei 47 studenti recatisi alle urne (76,48 dei 1335 aventi diritto, di cui studenti solo 95), che in maggioranza l'hanno preferito al suo antagonista, l'ordinario di Chimica Vittorio Calabrese. Attesi i risultati definitivi, sia della scelta del corpo docenti e studentesco sia di quella del personale tecnico-amministrativo che varrebbe 136 voti, pari un quinto dei 676 votanti (54,65% dei 1237 aventi diritto).

Il professore Francesco Priolo, alla prima votazione di venerdì, era arrivato primo (615 le preferenze), su cinque candidati in campo, tra cui Vittorio Calabrese (76 voti). Sabato il colpo di scena, quando i primi tre in classifica dopo di lui (Roberto Purrello, 196 voti, Salvatore Barbagallo, 105, e Agatino Cariola, 98) hanno ritirato la candidatura. Il gesto dei tre docenti, definito ieri da un Priolo ancora rettore in pectore di "alto valore e grande sensibilità istituzionale", ha trasformato questa seconda giornata di elezioni in ballottaggio e ha consentito di non rinviare l'elezione del professore Francesco Priolo a Magnifico rettore dell'Università di Catania, per il sessennio 2019/2025.

Il professore Vittorio Calabrese ha dichiarato: "Orgoglioso della competizione elettorale appena conclusa, esprimo le più vive felicitazioni al professore Francesco Priolo, nuovo Rettore dell’Università di Catania, per il prestigioso ed autorevole risultato ottenuto, riconoscimento delle sue elevate qualità umane e professionali, con l’augurio sincero di luminosi traguardi".
Calabrese ha continuato: "Sono certo che la sua esperienza e le straordinarie capacità accademiche da tutti riconosciutegli, saranno preziosissime per la guida dell’Ateneo. Sono convinto che il nostro nuovo Rettore saprà, con grande professionalità, valorizzare l’Università, mantenendo il livello d’eccellenza che l’ha contraddistinta nella sua storia secolare".

Il professore Calabrese, inoltre, ha precisato: "Voglio ricordare, anche in questo momento, il contributo di altissimo livello, sia sul piano personale umano sia su quello accademico, dei miei colleghi amici Purrello, Cariola e Barbagallo che, insieme all'amico Francesco, mi hanno permesso di trascorrere con loro, momenti di elevato contenuto programmatico e squisita motivazione spirituale che non dimenticherò". Infine, Calabrese ha detto: "Quale docente di questo Ateneo, assicuro al nuovo Rettore, all'amico Francesco, la mia leale collaborazione".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X